Ordine dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati

Privacy Policy

INFORMATIVA PRIVACY

La presente Informativa, resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (di seguito GDPR) relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione degli stessi e del D.Lgs. 193/2006 (Codice della Privacy) come novellato dal D.Lgs. 108/2018, ha lo scopo di descrivere le modalità, i tempi, la natura e le finalità di trattamento dei dati degli utenti/iscritti che si collegano al sito web www.peritiarezzo.com  nell’ambito dei procedimenti e dei compiti istituzionali svolti dal Titolare.

La presente informativa si riferisce esclusivamente al trattamento dei dati personali che raccogliamo o che l’utente/iscritto invia quando visita il nostro sito internet e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente e raggiungibili tramite collegamenti ipertestuali contenuti nel sito e riferiti a risorse esterne al dominio del Titolare.

 

Titolare del Trattamento – Responsabile del trattamento –

Responsabile della Protezione Dati

 

Il Titolare del trattamento dei dati personali è l’Ordine dei Periti Industriali e Periti Laureati della provincia di Arezzo, in persona del Presidente p.t., con sede in (52100) Arezzo (AR), Via Montefalco n. 55.

Il Titolare ha nominato un Responsabile del trattamento dei dati nella persona del Consigliere perito industriale Simone Fabianelli.

Il Titolare ha nominato quale Responsabile della protezione dei dati (“Data Protection Officer”) l’avv. Rosanna Buongiorno che Lei potrà contattare per l’esercizio dei Suoi diritti, nonché per ricevere qualsiasi informazione relativa agli stessi e/o alla presente Informativa inviando una mail all’indirizzo dpo@periti_industriali.arezzo.it.

Il Titolare ed il DPO provvederanno a prendere carico della Sua richiesta e a fornirle, senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative all’azione intrapresa riguardo alla sua richiesta.

La informiamo che qualora il Titolare nutra dubbi circa l’identità della persona fisica che presenta la richiesta, potrà richiedere ulteriori informazioni necessarie a confermare l’identità dell’interessato.

 

Tipologia di dati trattati

I Dati Personali trattati dall’Ordine sono raccolti in quanto forniti direttamente dall’Utente o raccolti automaticamente attraverso il sito.

  1. A) I dati raccolti automaticamente sono le informazioni raccolte in automatico attraverso il sito peritiarezzo.com tra cui ad esempio: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette al nostro sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nell’inoltrare la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.), il paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno del sito con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

I c.d. dati di navigazione, trasmessi implicitamente nell’uso dei protocolli di comunicazione Internet, non sono raccolti per essere associati a interessati identificati ma per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni di dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

  1. B) Oltre ai dati rilevati automaticamente elaboriamo i dati personali che l’utente/iscritto ci fornisce direttamente quando compila il form on line inserendoli all’interno del sito per contattare i nostri uffici o che comunque fornisce al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità per riscontrare le richieste pervenute.

L’interessato è libero di fornire i dati personali richiesti, il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe comportare l’impossibilità di riscontrare le richieste pervenute.

  1. C) Il Titolare raccoglie ed elabora i dati personali che l’iscritto fornisce direttamente all’Ordine in relazione allo svolgimento delle attività istituzionali dello stesso. Tutte le attività di raccolta e successivo trattamento dei dati sono finalizzate al perseguimento degli scopi istituzionali dell’Ordine dei Periti industriali e Periti Laureati di Arezzo con espresso riferimento a leggi e regolamenti che disciplinano la professione di perito industriale, nonché i rapporti che tale figura professionale ha con soggetti terzi.
  2. D) Nell’ambito dell’uso e della navigazione del nostro sito alcuni dati personali possono essere raccolti tramite i c.d. “cookies” (o tecnologie similari). Utilizziamo cookies per fornire ai nostri visitatori una migliore esperienza, identificarne le preferenze, diagnosticare problemi tecnici, analizzare le tendenze e in generale per aiutarci a migliorare il nostro sito web. Per gestire, prestare o revocare il consenso all’uso dei cookie invitiamo l’utente a prendere visione della nostra Cookie Policy raggiungibile dal footer del sito e da considerarsi parte integrante della presente informativa.

 

Finalità e Base giuridica del trattamento

I dati automaticamente raccolti e/o volontariamente forniti dagli iscritti/utenti sono trattati per consentire il funzionamento del sito, per l’ottimizzazione e la distribuzione del traffico nonché per le ulteriori finalità descritte nel presente documento. I dati personali sono, trattati dal Titolare per il perseguimento di:

 

1)  FINALITA’ ISTITUZIONALI ED AMMINISTRATIVE ed particolare:

  • per organizzare e gestire i procedimenti inerenti la Sua iscrizione e permanenza all’Albo: provvedere alle attività amministrative ed operative per iscrizioni, trasferimenti e cancellazioni; curare la tenuta del registro dei tirocinanti e adempiere agli obblighi previsti dalle norme relative al tirocinio ed all’ammissione agli esami di Stato per l’esercizio della professione; rilasciare le Tessere di iscrizione all’Albo/Registro e relativo sigillo personale identificativo; curare l’aggiornamento e verificare periodicamente la sussistenza dei requisiti di legge inerenti la Sua iscrizione emettendo le relative certificazioni e comunicando periodicamente al Consiglio nazionale tali dati; vigilare per la tutela dei titoli e per il legale esercizio delle attività professionali, nonché per il decoro e l’indipendenza della professione; vigilare sull’osservanza della legge professionale e di tutte le altre disposizioni che disciplinano la professione; rilasciare certificati, attestazioni comunicazioni a Lei riferibili nei casi previsti dalla legge; applicare e rendere operativa ogni delibera del Consiglio dell’Ordine; intervenire per comporre eventuali contestazioni che sorgono con altri iscritti all’Albo, in dipendenza dell’esercizio professionale, ovvero fra gli iscritti ed i loro clienti; formulare pareri in materia di liquidazione di onorari a Sua richiesta o su richiesta della pubblica amministrazione.

La base giuridica del trattamento è l’art. Art. 6 comma 1 lett. c) e lett. e) GDPR: il Trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento e/o per l’esecuzione di un compito connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare;

  • per organizzare e gestire gli aspetti finanziari della Sua iscrizione all’Ordine, quali richiedere ed incassare il contributo annuale per l’iscrizione nell’albo o nell’elenco, nonché eventuali tasse per il rilascio di certificati, copie dei pareri per la liquidazione degli onorari ed altro. Gestire anche l’eventuale fase di riscossione coattiva di tali crediti.

Base giuridica del trattamento è l’Art. 6 comma 1 lett. c) e lett. e) GDPR: il trattamento necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del trattamento e/o per l’esecuzione di un compito connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare;

  • per gestire le attività di segreteria amministrativa e parte dell’istruttoria del procedimento disciplinare, svolta dal Consiglio Territoriale di Disciplina; per pubblicare e comunicare gli esiti ai soggetti indicati dalla legge; per applicare e rendere operativa ogni delibera del Consiglio dell’Ordine.

La base giuridica del trattamento è l’Art. 6 comma 1 lett. c) e lett. e) GDPR: il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare e/o per l’esecuzione di un compito connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare;

  • per gestire l’archiviazione e la conservazione di dati, informazioni, comunicazioni anche elettroniche e documenti inerenti i Procedimenti gestiti dall’Ente ed in generale i servizi erogati.

La base giuridica del trattamento è l’ Art. 6 comma 1 lett. c) GDPR: il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del Trattamento.

 

2) FINALITA’ INFORMATIVE ed in particolare:

  • per adempiere alle funzioni regolate dalla normativa cui è soggetto l’Ordine:
  • per supportare gli iscritti relativamente agli adempimenti periodici e per inviare informazioni utili relativamente a convenzioni o altre comunicazioni inerenti l’ Ordine professionale;
  • per la comunicazione di nuovi strumenti messi a disposizione dell’Ordine o dai Partner istituzionali dello stesso (bandi, agevolazioni, modulistiche tecniche ecc..);
  • per dare riscontro alle domande e richieste pervenute dagli iscritti.
  • Per l’invio di comunicazioni e news informative di varia natura sull’attività dell’Ordine, per la promozione di eventi formativi o convegni anche organizzati da terzi.

La base giuridica del trattamento è l’Art. 6 comma 1 lett. a), c) e lett. e) GDPR: il Trattamento è lecito se l’interessato ha espresso il consenso e/o  è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare e/o per l’esecuzione di un compito connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare.

 

3) FINALITA’ FORMATIVE ed in particolare:

  • per gestire e regolare la formazione professionale continua ed obbligatoria e vigilare sull’assolvimento di tale obbligo, nonché per promuovere la stessa, anche tramite l’uso del telefono o di sistemi di comunicazione elettronica. Nello specifico, l’Ordine provvede, direttamente oppure indirettamente a curare l’organizzazione, lo svolgimento e la promozione di attività formative, scientifiche e culturali.

La base giuridica del trattamento è l’Art. 6 comma 1 lett. a), c) e lett. e) GDPR: il Trattamento è lecito se l’interessato ha espresso il consenso e/o  è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare e/o per l’esecuzione di un compito connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare.

 

 

Natura del conferimento dei dati

 

La comunicazione di tutti i dati richiesti per l’iscrizione all’Albo sono obbligatori; pertanto, l’omessa comunicazione dei dati comporterà l’impossibilità per l’Ordine di perfezione ‘iscrizione ed erogare i servizi previsti per gli iscritti.

La modulistica da compilare e presente sul sito nella sezione “Contatti” inoltre, prevede la comunicazione di  dati che sono strettamente necessari per erogare il servizio richiesto e la cui mancata indicazione non consentirà di dar corso alla richiesta; eventuali dati il cui conferimento sia facoltativo saranno invece di volta in volta evidenziati (mediante apposito carattere un asterisco “*” o altra indicazione).

L’invio di posta elettronica agi indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste inoltrate, nonché degli eventuali altri dati inseriti nel messaggio. I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati al solo fine di darvi riscontro e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per tali adempimenti.

 

.

Modalità e luogo del trattamento e conservazione

 

I dati personali sono trattati in modo lecito, corretto e trasparente con strumenti cartacei, informatici, telematici nel rispetto delle garanzie di riservatezza e delle misure di sicurezza previste dalla normativa vigente, con logiche strettamente correlate alla finalità del trattamento perseguita.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita di dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.  I dati sono trattati presso la sede dell’Ordine dal Titolare e/o dal Responsabile del Trattamento e/o da personale  autorizzato ovvero su server del Titolare e/o di società terze nominate, se del caso, Responsabili del trattamento. Tali server sono ubicati in Italia e comunque all’interno dell’Unione europea. I dati non saranno oggetto di trasferimento al di fuori dell’Unione Europea.

 

 

 

Periodo di conservazione dei dati

I dati raccolti saranno trattati per tutto il tempo in cui il professionista sarà iscritto all’Ordine, in conformità  alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa. Tali dati saranno, altresì, conservati per tutta la durata dei servizi richiesti e, anche dopo la cessazione, per l’espletamento di tutti gli eventuali adempimenti di legge connessi o da essi derivanti, salvo il caso in cui l’Interessato abbia rilasciato esplicito consenso in relazione ad alcuni dei servizi offerti; in questo ultimo caso, il trattamento potrà avere durata fino a revoca del consenso. In ogni caso i dati rilevati dal Sito non saranno comunicati a terzi, tranne che non si tratti di legittima richiesta da parte dell’Autorità Giudiziaria e nei soli casi previsti dalla legge.

Pertanto, i criteri utilizzati per determinare il periodo di conservazione degli Interessati sono stabiliti da:

– specifiche norme di legge, che regolamentano l’attività istituzionale del Collegio (es. il periodo di conservazione dei documenti rilevanti ai fini contabili, tributari e antiriciclaggio è pari a dieci anni, in conformità con quanto previsto dalle norme di riferimento);

– dalla specifica normativa di settore che disciplina la conservazione dei documenti amministrativi.

I dati degli Iscritti saranno conservati per tutta la durata di permanenza presso l’Ordine, e anche dopo la cessazione o cancellazione dall’Albo, per l’estinzione delle obbligazioni che incombono sull’Ordine e per l’espletamento di tutti gli eventuali adempimenti di legge connessi o da esse derivanti.

Alcune categorie di dati personali, infine, potranno essere conservati anche fino al tempo permesso dalla legge italiana a tutela degli interessi del Collegio.

 

Comunicazione e diffusione dei dati

 

Alcuni dati e informazioni degli Iscritti (quali il nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzi e-mail, recapiti telefonici e foto), saranno oggetto di diffusione mediante pubblicazione sull’Albo, nella sezione dedicata presente nel sito web dell’Ordine; nessun altro dato conferito potrà essere diffuso.

Per la gestione delle attività amministrativo-contabili dell’Ordine o per fini connessi all’erogazione del servizio a cui l’Interessato ha aderito, infatti, i dati potranno essere messi a disposizione di soggetti terzi, che agiranno quali responsabili del trattamento, preposti espressamente dal Collegio dei periti industriali e Periti Laureati di Arezzo all’esecuzione di determinate operazioni di trattamento.

I dati personali potranno, altresì, essere messi a disposizione di soggetti terzi, autonomi titolari del trattamento, che erogano servizi strumentali a soddisfare la richiesta dell’Interessato o ai quali la comunicazione dei dati è necessaria per ottemperare a norme di legge o regolamenti che ne dispongono la comunicazione (compreso gli organi di controllo) ovvero per fini connessi all’erogazione di specifici servizi.

L’Ordine, potrà, inoltre,  comunicare i dati personali raccolti a soggetti terzi di cui si avvale per fornire servizi e svolgere i propri compiti istituzionali ed in particolare a società, consulenti o professionisti, incaricati dell’installazione, della manutenzione, dell’aggiornamento e, in generale, della gestione dei nostri hardware e software o di cui ci serviamo per lo svolgimento delle attività istituzionali ovvero a tutti quei soggetti pubblici e/o privati (studi di consulenza legale, amministrativa e fiscale, Uffici Giudiziari, Camere di Commercio, Camere ed Uffici del Lavoro, ecc.), qualora la comunicazione risulti necessaria o funzionale al corretto adempimento degli obblighi derivanti dalla legge e/o per esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria.

I dati degli iscritti/utenti potranno essere comunicati all’autorità giudiziaria, amministrativa o ad altro soggetto pubblico legittimato a richiederli, nei casi previsti dalla legge.

Per la partecipazione o promozione di eventi formativi e convegni accreditati dall’Ordine, i dati degli interessati potranno essere comunicati anche a terzi organizzatori degli eventi per finalità compatibili con le finalità (determinate e legittime) istituzionali effettuate dall’Ordine.

L’Ordine gestisce il trattamento dei dati degli iscritti per le finalità di obblighi di formazione continua unitamente alla Associazione Periti Industriali della Provincia di Arezzo Organizzazioni di Volontariato, in acronimo A.P.I.Ar. ODV, con sede legale in Arezzo (AR), Via Montefalco n. 55 (C.F.: 01691880510) associazione all’uopo costituita in data 29.10.2020 in ottemperanza alla disciplina codicistica e del D.Lgs. del 3 Luglio 2017 n. 117 c.d. Codice del terzo settore).

Ai sensi dell’art. 26 comma 1 lett. f) Reg. 679/16 GDPR l’Associazione Periti Industriali della Provincia di Arezzo Organizzazioni di Volontariato, in acronimo A.P.I.Ar. ODV è co-titolare del trattamento di suoi dati (anagrafica, telefono, indirizzo di posta elettronica), che potrà utilizzare direttamente per gestire, aggiornare e manutenere il software “Albo Unico” e per promuovere e gestire eventi formativi.

 

Servizio antispam Google reCaptcha

 

Nella pagina web per l’invio di comunicazioni all’Ordine utilizziamo il servizio antispam Google reCaptcha fornito da Google Inc. Le informazioni ricavabili dai cookie di Google reCaptcha vengono trasmesse dal browser dell’utente a Google Inc. che potrebbe utilizzare i dati raccolti per contestualizzare o personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario. Disabilitando i cookies di Google reCaptcha i moduli di contatto e invio segnalazioni/comunicazioni potrebbero non essere utilizzabili.

Per ulteriori informazioni a riguardo facciamo riferimento alla privacy policy di Google Inc.

L’utente continuando ad usufruire dei servizi del presente sito acconsente al trattamento dei propri dati da parte di Google Inc. per gli scopi e secondo le modalità indicati nella suddetta privacy policy di Google.

 

Cookie

 

In questo Sito sono utilizzati solo “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.

L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo Sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

 

 

Misure di sicurezza

 

Proteggiamo i dati personali degli iscritti/utenti raccolti con specifiche misure di sicurezza tecniche e organizzative volte a prevenire usi di dati illegittimi o fraudolenti, garantendone la riservatezza, l’integrità, la disponibilità dei dati raccolti così come la resilienza dei sistemi e dei servizi che li elaborano. L’Ordine si impegna a verificare e valutare regolarmente l’efficacia delle misure tecniche e organizzative al fine di garantire il miglioramento continuo nella sicurezza dei trattamenti.

 

 

Diritti degli interessati

Ai sensi dell’art. 7, par 3, del GDPR, potrà in qualunque momento revocare, ove prestato, il consenso al trattamento dei dati senza che venga pregiudicata la liceità del trattamento basato sul consenso prestato antecedentemente.

Inoltre, in relazione ai trattamenti descritti nella presente Informativa, potrà, alle condizioni previste dal GDPR, esercitare i diritti sanciti dagli articoli da 15 e ss. del GDPR ed in particolare:

  • il diritto di ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che la riguarda e in tal caso, ottenere l’accesso e copia (Diritto di accesso art. 15 GDPR);
  • il diritto di verificare la correttezza dei dati e chiederne la rettifica o l’integrazione qualora inesatti o incompleti (Diritto di rettifica art. 16 GDPR);
  • il diritto di chiedere la cancellazione dei dati quando: i) non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o trattati; ii) ha revocato il consenso al trattamento; iii) si è opposto al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente che consenta al titolare di procedere comunque al trattamento; iv) i dati sono stati trattati illecitamente; v) i dati devono essere cancellati per adempiere ad un obbligo legale (Diritto alla cancellazione “diritto all’oblio” art. 17 GDPR);
  • il diritto di chiedere, quando ricorrono determinate condizioni, la limitazione del trattamento dei dati. In tal caso il Titolare non tratterà i dati per alcun altro scopo se non la loro conservazione (Diritto di limitazione di trattamento art 18 GDPR);
  • il diritto di ricevere in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i suoi dati personali e, ove tecnicamente fattibile, il trasferimento degli stessi senza ostacoli ad un altro titolare. Questa disposizione è applicabile quando i dati sono trattati con strumenti automatizzati ed il trattamento è basato sul consenso dell’utente, su un contratto di cui l’utente è parte o su misure contrattuali ad esso connesse (Diritto alla portabilità dei dati art. 20 GDPR);
  • il diritto di opporsi al trattamento, in qualsiasi momento, quando i dati personali sono trattati nell’interesse pubblico, nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare oppure per perseguire un interesse legittimo del Titolare se sussistono motivi connessi alla sua situazione particolare. Qualora i dati siano trattati per finalità di marketing diretto potrai opporti, in qualsiasi momento, al trattamento senza fornire alcuna motivazione (Diritto di opposizione Art. 21 GDPR)

Per qualunque chiarimento, domanda o esigenza legata alla sua privacy e al trattamento dei suoi dati personali, per esercitare i diritti sopra descritti potrà contattare in qualunque momento il Responsabile per la Protezione dei dati (DPO) inviando una mail all’indirizzo dpo@periti_industriali.arezzo.it.

Le richieste saranno evase nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro un mese dalla richiesta. L’esercizio dei diritti su descritti è gratuito. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitare un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la tua richiesta, o negare la soddisfazione della tua richiesta (Informazioni, comunicazioni e modalità trasparenti per l’esercizio dei diritti dell’interessato art. 12 GDPR).

 

Diritto di reclamo

L’utente/iscritto che ritenga che il trattamento dei propri dati personali, effettuato attraverso questo sito, avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali, come previsto dall’art. 77 dello stesso GDPR, ovvero adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi del successivo art. 79 del GDPR.

 

Modifiche alla presente informativa

La costante evoluzione dei nostri servizi può comportare modifiche nelle caratteristiche del trattamento dei dati personali fin qui descritto e di conseguenza questa informativa potrà subire modifiche e integrazioni nel corso del tempo. Modifiche e d integrazioni potrebbero anche essere necessarie anche in riferimento a nuovi interventi normativi in materia di protezione dei dati personali. Invitiamo, pertanto, i nostri utenti/iscritti a verificarne periodicamente i contenuti.  La versione aggiornata dell’informativa privacy, in ogni caso, sarà pubblicata sul nostro sito, nonché affissa preso la sede dell’Ordine con indicazione della data del suo ultimo aggiornamento.

 

Data ultimo aggiornamento 15 dicembre 2021